Jabra Revo Wirless: pro e contro nella recensione

Questa recensione delle Jabra Revo Wirless è fatta dopo circa 6 mesi dall’acquisto, le ho provate e messe alla prova durante tutti i momenti della giornata per darvi un’opinione più completa possibile.

Nota prima di iniziare: non sono un tecnico del suono quindi le impressioni sulla qualità audio sono soggettive. Ho portato però le Revo con me in diversi centri commerciali per affiancarle e confrontarle ai modelli in esposizione di Bose, Beats, Sony, Samsung, valutando audio, comodità ed isolamento.

Andiamo ad analizzare: Confezione – Design – Comodità – Sound e Isolamento – Tecnologia Bluethoot – Controlli Touch – Resistenza

Confezione:

Il packaging è estremamente curato, vi arriveranno le cuffie posizionate con cura nella scatola, fissate in modo da non ricevere danni durante il trasporto. La confezione include un cavo audio e un cavo USB-microUSB per la ricarica.

Design

Le Jabra Revo Wirless sicuramente meritano dal punto di vista estetico. La struttura in acciaio che permette di regolarne l’apertura, dona di sicuro un’aspetto moderno ed una sensazione di solidità. Sensazione che non sempre ritroviamo nei modelli competitor.

L’impatto di vederle dal vivo una volta fuori dalla scatola è leggermente diverso dalle foto viste su un monitor, se siete indecisi per il design vi posso tranquillizzare. Le Jabra dal vivo esprimono tutto il loro potenziale.

Banche o nere? Ho avuto (la sfortuna, di seguito vi racconto…) di possedere sia il modello bianco che il nero. Qui non c’è storia, il banco affiancato all’acciaio della parte inferiore ha una marcia in più.

DSC00947_1-01

Comode?

Le Jabra non sono campioni di comodità, preferisco indubbiamente i modelli over-ear.

La parte superiore è molto soffice e non si sente praticamente mai in testa. Se a primo impatto i padiglioni possono sembrare duri, in mano regalano tutta un’altra impressione. Sono morbidi, il rivestimento non è completamente liscio ed offre dunque un’ottimo grip sull’orecchio. Dopo pochi minuti però le Jabra si fanno sentire, la struttura, seppur flessibile, tende a premere un po’ troppo sulle nostre orecchie facendole percepire come leggermente scomode.

DSC00955_1

DSC00954

Un punto a favore delle Jabra Revo Wirless è il poter essere piegate e trasportate facilmente. Viaggio spesso in treno e la possibilità di metterle facilmente nello zaino è un bel vantaggio.

DSC00958_1-01

Sound e Isolamento

Le Jabra offrono un volume decisamente elevato. La qualità è buona, abbondante nei bassi ma comunque abbastanza chiara sui toni alti. Rispetto ai modelli Bose e Sony Hi Res Audio, offrono un livello del volume decisamente più alto. Se questo fattore è prioritario per voi le Revo andranno benissimo. Se invece avete bisogno di un maggiore equilibrio sonoro credo che dobbiate favorire altre marche.

L’isolamento dal mondo esterno è uno dei maggiori difetti che ho trovato in queste cuffie, oltre alla mancanza dalla cancellazione attiva del rumore (Active Noise Canceling). Qui preferisco le Beats Studio o modelli  sulla stessa fascia di prezzo come le Sony MDR-ZX770BN.

Bluethoot

La chiave di volta di questo acquisto doveva essere proprio la tecnologia Bluethoot da cui però sono rimasto abbastanza deluso. La ricezione del segnale è nell’ordine dei 3-4 metri. Mi è capitato più volte di avere “buchi” nella riproduzione audio nonostante la batteria fosse carica.

L’abbinamento Bluethoot a smartphone e tablet è facile e veloce, supportano la connessione contemporanea di 2 dispositivi e lo switch tra una sorgente e l’altra avviene in modo fulmineo.

Acquistare cuffie wirless alla fine non si è rivelato poi tutta questa comodità (in riferimento ovviamente alla mia esperienza e a questo modello di cuffie).

Meccanismo di controllo touch

Il meccanismo di controllo a sfioramento è interessante.Capita a volte di voler alzare il volume e ritrovarsi ad ascoltare il brano successivo. Controlli comodi ma non precisi.

Reistenza

Veniamo ora alla mia esperienza sfortunata. Il modello di colore nero mi è involontariamente scivolate dalla testa e cadute mentre stavo camminando. La parte superiore al meccanismo di chiusura si è spaccata senza nessuna possibilità di riparazione “fai da te”. Trovo abbastanza strano il fatto che, con tutti gli accorgimenti in termini tecnici e di resistenza, si rompano così facilmente. MI sarei aspettato qualcosa in più.

Perchè le ho ricomprate? Il rapporto qualità prezzo di queste Jabra Revo Wirless è decisamente il loro punto forte.

Altri modelli che ho trovato interessanti in fase di scelta:

  • Sony MDR-ZX770BN
  • Beats studio 2.0
  • Sony h.ear
  • Audio-Technica ATH-MSR7
  • Sony MDR-1A
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...